L’apparecchio per i denti

L’apparecchio per i denti

Quanti di voi hanno avuto l’apparecchio per i denti?

L’apparecchio per i denti è una vera e propria cura per bambini, adolescenti e adulti che hanno bisogno di “raddrizzare” la dentatura.

Ovviamente, a seconda del tipo di problematiche da correggere, ci sono apparecchi diversi. Quali tipologie troviamo?  E come funziona?


Come funziona l’apparecchio per i denti?

In gergo tecnico, l’apparecchio per i denti è detto “apparecchio ortodontico”. Innanzitutto, vogliamo sottolineare che ogni persona ha il proprio apparecchio ortodontico, che viene realizzato su misura dopo aver effettuato un’impronta dell’arcata dentale interessata.

Detto questo, ogni tipologia di apparecchio ha una funzionalità diversa: quelli mobili sono, solitamente, dispositivi di mantenimento, mentre quelli fissi servono per modificare la dentatura e correggerla.

 

apparecchio per i denti

Tipologie di apparecchio per i denti

 

Esistono tantissimi “modelli” di apparecchi per i denti. Possiamo raggrupparli, però, in due macro-aree:

APPARECCHIO FISSO IN METALLO

È il dispositivo più conosciuto e utilizzato per riallineare i denti.

È costituito da piccole placchette, che in ambito odontoiatrico si chiamano “brackets”, posizionate su ogni dente da riallineare. I brackets sono collegate tra loro con un filo di metallo. Sui denti posteriori (come i molari) le placchette sono sostituite da anelli metallici (detti “bande”)  e che possono essere rinforzati da elastici o piccoli ganci.

Questa è la versione “visibile”, ma ne esiste anche una che viene applicata all’interno dell’arcata dentale. Quale è l’obiettivo dell’apparecchio fisso? Allineare i denti, facendo spazio ad altri o “chiudendo” gli spazi che possono esservi.

APPARECCHIO MOBILE

L’apparecchio mobile può essere applicato e rimosso autonomamente dal paziente e viene utilizzato per:

1-      Stimolare la crescita dell’osso, influenzando l’attività d’apertura e chiusura del cavo orale

2-      Modificare la posizione dei denti

3-      Sostituire momentaneamente l’apparecchio fisso

 

Presso i nostri centri CLD potete trovare un esperto d’ortodonzia.