Odontoiatria conservativa

shutterstock_23578147

Il dente è un elemento vivo del nostro corpo, ed è composto principalmente da due parti: una esterna e una interna. Della parte esterna più dura e resistente se ne occupa l’odontoiatria conservativa che tratta principalmente la cura dei denti cariati, la rimozione delle carie e la chiusura delle cavità risultanti dalla progressiva riduzione dello smalto e della dentina.

Tutti i restauri – dal ripristino della piccola carie che coinvolge solo lo smalto alle lesioni più ampie e profonde – vengono realizzati con materiali compositi di ultima generazione, biologicamente compatibili e con una resa estetica decisamente naturale.